PER – Pontile Ecologico Reversibile

modularitàNella sezione creazioni del nostro sito abbiamo aggiunto la descrizione del progetto P.E.R. – Pontile Ecologico Reversibile, ideato da EquiWatt e dall’Arch. Michela De Licio grazie al quale ci siamo aggiudicati il primo premio del concorso internazionale di idee “Le energie rinnovabili per le Isole Minori e le Aree Marine Protette Italiane” (categoria “Aree Portuali”).

PER – Pontile Ecologico Reversibile è un molo galleggiante modulare ideato per ampliare temporaneamente le strutture portuali nel periodo di massima affluenza estiva o per incrementare la qualità e l’offerta di servizi erogati in ancoraggi alla fonda preesistenti.
Particolare attenzione è posta alla reversibilità e al basso impatto ambientale/paesaggistico dell’opera: la facilità di installazione consente di montare il molo solo quando c’è effettiva necessità, offrendo nuove possibilità per un attracco sicuro e rispettoso dell’ecosistema marino, senza necessità di costruire opere civili di alcun tipo. L’innovativo design e la concezione modulare dei blocchi consente il facile smantellamento del molo e il suo rimessaggio con ingombri estremamente limitati nei periodi di scarsa affluenza.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata al progetto PER o contattaci.

Le energie rinnovabili per le Isole Minori e le Aree Marine Protette Italiane

Il nostro progetto PER – “Pontile Ecologico Reversibile“, realizzato in collaborazione con l’Arch. Michela De Licio si è aggiudicato il primo premio del Concorso Internazionale di Idee “Le energie rinnovabili per le Isole Minori e le Aree Marine Protette Italiane”, per la categoria “Aree Portuali”.

Il concorso vede fra i principali promotori l’associazione ambientalista Marevivo, GSE (Gestore dei Servizi Energetici), ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), CITERA (Centro di Ricerca Interdisciplinare Territorio Edilizia Restauro Ambiente), Università di Roma La Sapienza, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Qui e qui è possibile consultare l’elenco dei vincitori delle varie categorie.

Marevivo

La cerimonia di premiazione si terrà il giorno 27 febbraio p.v. alle ore 10.30, presso l’Auditorium del Museo Maxxi di Roma… siete tutti invitati!

A breve pubblicheremo sul nostro sito maggiori dettagli sul progetto.