La nostra prima missione a Cuba

islaDa anni collaboriamo con Proyecto Isla Verde, uniti dall’obiettivo reciproco di proporre al Governo Cubano la realizzazione di micro-digestori anaerobici pensati per le aziende agricole dell’isola.

Finalmente il nostro lavoro sta per concretizzarsi e domani partiremo per verificare in loco la fattibilità tecnica della proposta.

Compatibilmente con la connettività e con il poco tempo a nostra disposizione, cercheremo di raccontarvi sul nostro blog quello che succederà durante questa settimana a Cuba. Passateci a trovare, il prossimo post sarà da La Habana!

 

 

 

PER – Pontile Ecologico Reversibile

modularitàNella sezione creazioni del nostro sito abbiamo aggiunto la descrizione del progetto P.E.R. – Pontile Ecologico Reversibile, ideato da EquiWatt e dall’Arch. Michela De Licio grazie al quale ci siamo aggiudicati il primo premio del concorso internazionale di idee “Le energie rinnovabili per le Isole Minori e le Aree Marine Protette Italiane” (categoria “Aree Portuali”).

PER – Pontile Ecologico Reversibile è un molo galleggiante modulare ideato per ampliare temporaneamente le strutture portuali nel periodo di massima affluenza estiva o per incrementare la qualità e l’offerta di servizi erogati in ancoraggi alla fonda preesistenti.
Particolare attenzione è posta alla reversibilità e al basso impatto ambientale/paesaggistico dell’opera: la facilità di installazione consente di montare il molo solo quando c’è effettiva necessità, offrendo nuove possibilità per un attracco sicuro e rispettoso dell’ecosistema marino, senza necessità di costruire opere civili di alcun tipo. L’innovativo design e la concezione modulare dei blocchi consente il facile smantellamento del molo e il suo rimessaggio con ingombri estremamente limitati nei periodi di scarsa affluenza.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata al progetto PER o contattaci.

Le energie rinnovabili per le Isole Minori e le Aree Marine Protette Italiane

Il nostro progetto PER – “Pontile Ecologico Reversibile“, realizzato in collaborazione con l’Arch. Michela De Licio si è aggiudicato il primo premio del Concorso Internazionale di Idee “Le energie rinnovabili per le Isole Minori e le Aree Marine Protette Italiane”, per la categoria “Aree Portuali”.

Il concorso vede fra i principali promotori l’associazione ambientalista Marevivo, GSE (Gestore dei Servizi Energetici), ENEA (Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile), CITERA (Centro di Ricerca Interdisciplinare Territorio Edilizia Restauro Ambiente), Università di Roma La Sapienza, Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Qui e qui è possibile consultare l’elenco dei vincitori delle varie categorie.

Marevivo

La cerimonia di premiazione si terrà il giorno 27 febbraio p.v. alle ore 10.30, presso l’Auditorium del Museo Maxxi di Roma… siete tutti invitati!

A breve pubblicheremo sul nostro sito maggiori dettagli sul progetto.

 

Proroga delle detrazioni fiscali per ristrutturazioni e risparmio energetico

Difficile trovare un'immagine che rappresenti il reddito IRPEF...

Difficile trovare un’immagine che rappresenti il concetto di IRPEF…

Il testo del Disegno di Legge di Stabilità 2014 approvato martedì scorso dal Consiglio dei Ministri prevede la proroga fino a tutto il 2014 sia della detrazione Irpef al 50% per le spese di ristrutturazione edilizia, sia della detrazione Irpef del 65% per le spese relative a interventi di risparmio energetico negli edifici.

Dal 2015, poi, il bonus per la ristrutturazione edilizia scenderà al 40%, mentre quello per gli interventi di risparmio energetico scenderà al 50%. Dal 2016 entrambi gli incentivi torneranno al 36%, come già previsto dall’attuale legislazione ordinaria.

Per conoscere tutti gli interventi agevolabili visita la pagina dedicata sul nostro sito.

La nostra proposta per il fotovoltaico: impianti innovativi a costo zero

La nostra nuova offerta consente al cliente di avere un impianto fotovoltaico sul proprio tetto senza alcun impegno: dal punto di vista economico non è richiesto alcun investimento, mentre dal punto di vista tecnico possiamo garantire una installazione rapida ed il monitoraggio in remoto delle prestazioni del vostro impianto. Vi accorgerete dell’impianto solo quando comincerete a guadagnare!

Gli effetti del Quinto conto energia (in vigore fino a dicembre 2014) sul settore del fotovoltaico sono sotto gli occhi di tutti: l’abbassamento dell’incentivo ha causato una sostanziale riduzione dei costi di realizzazione “chiavi in mano” degli impianti, continuando a garantire un certo margine di guadagno anche in situazioni di crisi come quella che stiamo vivendo. Purtroppo le difficoltà di accesso al credito e un generale scetticismo sulla convenienza degli impianti fotovoltaici hanno di molto frenato gli investimenti in questo settore.

Per nostra indole però, a crisi associamo sempre la parola opportunità, cercando anche nei momenti più difficili di trovare soluzioni innovative e che rappresentino un’occasione per realizzare al meglio il nostro lavoro nell’ambito delle energie rinnovabili e del risparmio energetico.

I nostri partener

In un periodo nel quale si assiste alla solita rincorsa verso offerte al ribasso, a scapito del servizio erogato e della bontà dei materiali proposti, EquiWatt ha deciso di puntare verso un prodotto di qualità, riuscendo a garantire prestazioni di gran lunga superiori rispetto agli impianti fotovoltaici attualmente proposti nel mercato.

Adottando la tecnologia prodotta da UpSolar (per quanto riguarda i moduli fotovoltaici) e SolarEdge (per inverter e ottimizzatori di potenza), proponiamo impianti innovativi e performanti, a condizioni economiche molto interessanti per l’utilizzatore finale. (altro…)

Il marchio Ecolabel

EU EcolabelL’Ecolabel (Regolamento CE n. 1980/2000) è il marchio europeo di qualità ecologica che premia i prodotti e i servizi migliori dal punto di vista ambientale, con particolare attenzione all’efficienza energetica, alla riduzione dei rifiuti e alla protezione della biosfera.

Esso consente ai prodotti che superano l’iter di validazione di esporre il logo identificativo, dando al cliente la percezione immediata della sostenibilità ambientale di un bene o servizio. Lo strumento infatti fonda la sua azione sul concetto di Comunicazione Ambientale (Green Marketing): la visibilità del logo permette al consumatore di distinguere tra un prodotto eco-sostenibile ed uno meno attento alla salvaguardia ambientale, premia inoltre l’azienda certificata consentendole di distinguersi dai concorrenti.

Chi sceglie i prodotti Ecolabel ha un impatto diretto sul meccanismo di domanda e offerta, guida il mercato verso una maggiore consapevolezza ambientale e incoraggia le imprese verso un miglioramento ambientale continuo.

(altro…)

L’altra faccia dell’energia. Aperitivo Scientifico

Domenica 15 luglio, alle ore 19:00 è in programma un nostro intervento presso Technotown (Via Lazzaro Spallanzani – 1/a, Roma) dal titolo “L’altra faccia dell’energia”. Questa è la sinossi della presentazione che terremo durante l’aperitivo scientifico:

Nella vita di tutti i giorni siamo abituati a considerare l’energia da un solo punto di vista, quello del consumatore… ma sappiamo veramente cosa c’è dietro? Ripercorrendo il cammino che l’energia compie fino ad arrivare nelle nostre case, scopriremo le conseguenze dello stile di vita contemporaneo. Questo è lo strumento migliore per immaginare insieme un nuovo scenario energetico, rispettoso dell’ambiente e che coniughi la riduzione dei consumi con l’utilizzo di risorse rinnovabili.

Ingresso 8 euro, prenotazione consigliata (max 80 persone). Per informazioni 060608

L’aperitivo è gentilmente offerto dalla Limonaia.